Il Capitale Umano, fondamentale per l'azienda

co-calendar
May 28, 2020 7:59:45 PM
reading-time
Tempo di lettura: 2 min

No, non parliamo del film.
Parliamo della teoria del capitale umano, elaborata nei primi anni '60.

Parlo del capitale umano così come lo definisce l'Ocse: «le conoscenze, le abilità, le competenze e gli altri attributi degli individui che facilitano la creazione di benessere personale, sociale ed economico».

Il capitale umano non è espresso da abilità innate ma si può incrementare attraverso l'istruzione, la formazione professionale e altre forme di apprendimento nella vita quotidiana, nei luoghi di lavoro, con la famiglia, i colleghi.

Qualche anno fa lessi un articolo sul Sole24Ore che spiegava il calcolo del capitale umano e lo definiva per un valore medio di 342mila euro. Pensa l'importanza di investire in formazione!

In ambito aziendale, il capitale umano comprende tutte le caratteristiche individuali che un soggetto apporta nel proprio lavoro. Pertanto, un’impresa che investe principalmente sull’asset umano, acquisisce dei vantaggi competitivi rispetto ad altre aziende che non sono ancora riuscite a comprendere l’importanza dell’organico nella creazione di valore.

Nel 2019 la Banca Mondiale ha presentato uno strumento di misurazione delle conseguenze che derivano dai mancati investimenti in capitale umano, in termini di perdita di produttività della prossima generazione di lavoratori: l'Indice del Capitale Umano (Human Capital Index). Nei Paesi con i più bassi tassi di investimento in capitale umano (tra cui l'Italia), si calcola infatti che la forza lavoro del futuro avrà una produttività di un terzo o di un quinto rispetto a quanto potrebbe avere se la popolazione avesse ricevuto una istruzione di elevata qualità.

Investire in capitale umano significa quindi:

  • investire sulle esperienze e le skills (sia hard che soft) dei propri dipendenti
  • sostenere il business dell’azienda
  • contribuire allo sviluppo dei talenti
  • accrescere il benessere dei dipendenti


Per fare questo però bisogna partire costruendo una cultura aziendale e sviluppando un growth mindset capace di influenzare tutta l'organizzazione.
Sembrano paroloni, lo so. In realtà, per noi Imprenditori queste sono caratteristiche innate. Chi di noi non prova, sbaglia e impara a fare meglio?

Ed è qui che la necessità di personale qualificato si rispecchia negli investimenti nella formazione che non viene più vista come un costo, ma come un modo per accrescere il capitale umano.
È ormai provato che la formazione genera numerosi benefici:

  • migliora la produttività dei dipendenti
  • influisce positivamente sul loro engagement
  • riduce il turnover
  • aumenta la qualità del lavoro

Personalmente tengo molto ad instaurare una forte cultura aziendale, valorizzare il capitale umano e farlo crescere giorno per giorno e le applico alle mie aziende.
Se vuoi crescere valorizzando le persone che lavorano per te, fissa una call con me, parlami dei tuoi obiettivi e ti darò delle dritte.

Lascia un commento qui sotto, saremo felici di sapere che ne pensi oppure darti maggiori informazioni.

Potresti essere interessato a:

Seguici sui social

sii il primo a sapere le novità del settore