Credito d’imposta per le spese di consulenza relative alla quotazione delle PMI

co-calendar
Mar 3, 2021 9:00:00 AM
reading-time
Tempo di lettura: A super quick read.

Il credito d’imposta sostiene le PMI che decidono di quotarsi in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo.

Con la Legge di Bilancio per il 2021 del 30 dicembre 2020, n. 178, art. 1 comma 230, la misura quotazione PMI è stata prorogata al 31/12/2021.

La misura prevede un credito d’imposta fino al 50% delle spese di consulenza sostenute, fino a un massimo di 500.000 euro. Il credito d’imposta sostiene le PMI che decidono di quotarsi in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo.

L’obiettivo è quello di rafforzare la patrimonializzazione delle PMI, favorendone la crescita anche in termini organizzativi e gestionali.

 

Contattaci per qualunque approfondimento.

 

Potresti essere interessato a:

Seguici sui social

sii il primo a sapere le novità del settore